Scoperta una tomba romana a Pioltello

Il vaso per bere del III secolo trovato alla Gabbadera. Clicca per ingrandire
Il vaso per bere del III secolo trovato alla Gabbadera. Clicca per ingrandire

Durante i lavori di scavo per il nuovo stabilimento della Rotolito, vicino alla Cascina Gabbadera di Pioltello, è stata portata alla luce una tomba in mattoni probabilmente datata 300 dopo Cristo. Nella tomba sono stati ritrovati uno scheletro, una moneta romana imperiale (un denario) ed un vaso per bere. E’ questo reperto ad avere attirato l’attenzione degli archeologi dei Beni Culturali intervenuti sul posto: si tratta infatti di un vaso in ceramica in condizioni perfette – come si può apprezzare dalla fotografia – di pregevole fattura, importato come genere di lusso dalla Gallia.

Proprio questo “vaso di marca” fa ritenere che la tomba appartenesse ad una famiglia ricca e quindi potrebbe costituire la prova della presenza nella nostra città di un insediamento di famiglie agiate in epoca imperiale. Gli scavi in corso verificheranno se siamo di fronte ad una tomba isolata o ad un cimitero.

2 pensieri riguardo “Scoperta una tomba romana a Pioltello

  1. E’ importante che queste notizie vengano diffuse. Le persone sono più disponibili a salvaguardare il proprio territorio se sanno che contiene elementi di valore storico, ambientale, culturale.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.