Confermate le condanne alla ‘ndrangheta pioltellese

Video relativo alla condanna di primo grado

La Corte d’appello di Milano ha confermato in secondo grado di giudizio tutte le condanne per ‘ndrangheta inflitte in seguito all’indagine “Infinito”. L’indagine aveva rivelato la forte penetrazione della mafia calabrese nel tessuto produttivo, economico e politico lombardo, con la scoperta e smantellamento di quindici “locali” – ben organizzati ed armati – in altrettanti Comuni della nostra Regione.

Delle oltre 170 persone indagate, una quindicina facevano riferimento al “locale” di Pioltello il cui capo, Alessandro Manno, si è visto confermare la condanna a 15 anni di carcere, con una lieve riduzione di qualche mese rispetto alla sentenza di prmo grado. Stessa sorte per tutti gli altri affiliati.

Approfondimenti: Dossier Mafia a Pioltello.

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.