ZTL e la movida pioltellese

 

GazeboZTL1

Nel Consiglio del 12-13 novembre 2014 sono state discusse due interpellanze sulle ZTL (Zone a Traffico Limitato), una presentata da “Lista per Pioltello – Vivere Pioltello” già nel precedente consiglio ed una seconda presentata successivamente da PD e Movimento 5 Stelle.

L’assessore Agnelli ha risposto che la contestata apertura notturna di sabato e domenica dei centri storici è stata pensata per variare l’offerta del commercio locale. Stanno forse pensando ad una movida pioltellese? Ha  spiegato che alcuni orari di apertura potranno ancora cambiare nel regolamento definitivo rispetto a quanto deliberato in giunta.

La Giunta dice di non aver organizzato incontri pubblici coi cittadini per non ingenerare confusione dando istruzioni troppo in anticipo rispetto alla reale partenza delle nuove regole. Ma nella nostra interpellanza chiedevamo una cosa diversa: perché non coinvolgere i residenti nella preparazione del progetto, anziché solamente i commercianti?

3 pensieri riguardo “ZTL e la movida pioltellese

  1. Ciao Andi. Il nuovo tunnel non è ancora entrato in funzione pienamente, perché non ha ancora aperto lo svincolo di Pioltello all’altezza del cimitero. Il completamento dei lavori è previsto per fine novembre, secondo quanto dichiarato dall’assessore alla mobilità Agnelli. Contemporaneamente dovrebbe venir pronta anche la “Degasperina” (che gira intorno al centro storico di Pioltello) e dovrebbe riaprire la S. Francesco. L’insieme di queste operazioni dovrebbe riportare il traffico alla normalità.

    Sempre secondo l’assessore, per fine anno dovrebbe entrare in funzione anche la nuova Pobbiano Cavenago, mentre rimarrà per un paio d’anni la rotonda provvisoria all’altezza del Mulino di Pioltello, fintanto che non verrà realizzata la viabilità speciale di Segrate.

    Dedicheremo comunque a breve un articolo sul tema.

  2. Grazie per la pronta e cortese risposta. sul sito del comune c’è un un progetto su come sarà l’area soprastante il tunnel, ma secondo me non sta venendo uguale, il collegamento con la tangenziale è previsto attraverso una strada parallela che passa dietro la cogeser e prosegue fino alla rotonda adiacente la stazione ferroviaria, se cosi fosse, perché è stato votato in comune la decisione di lasciare l’attuale strada adiacente il cimitero?
    spero solo che non lascino pure la strada che collega attualmente “Penny market” e via D’Annunzio, altrimenti torniamo al punto di partenza..
    Saluti

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.