La lotta di Libera arriva in città

IMG_20150913_174916
Lo stand di Libera alla festa di Oltrelepagine a Pioltello

“Clima sociale: in che tempi viviamo?”

Con questo titolo, l’associazione Oltrelapagine ha proposto nello scorso weekend in cascina Dugnana un significativo incontro con Giuseppe Teri di Libera Milano. E’ stata l’occasione per tornare a parlare in città di lotta alle mafie, della compravendita di voti, delle modalità con cui le mafie si sono inserite nel tessuto sociale ed economico del paese. Ampio spazio è stata dato al sostegno alle iniziative di utilizzo dei beni confiscati alla mafia in applicazione alla legge 109 del 1996 sul riutilizzo sociale dei beni confiscati, di cui un esempio è l’immobile in piazza Garibaldi a Seggiano, divenuto proprietà del comune di Pioltello ed assegnato al Centro di Cultura Popolare.

L’incontro ha dato nuova visibilità all’associazione Libera, che intende aprire un presidio anche nella nostra città. Nata vent’anni fa con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia, Libera è oggi un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità.

Dove, se non in una città segnata dalla presenza della criminalità organizzata come Pioltello ?

 

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.