Bombe a oriente, migranti a occidente

CeciliaStradaPaceGen2016

Venerdì 29 gennaio 2016 la Rete per la Pace di Pioltello organizza in Cascina Dugnana:

“BOMBE A ORIENTE – MIGRANTI A OCCIDENTE” 

un incontro sulla relazione tra guerre e migrazioni con Cecilia Strada, presidente di Emergency, ed il giornalista Chicco Elia, codirettore di Q CODE Mag.

La “Rete per la Pace di Pioltello” è un coordinamento di associazioni e forze politiche (tra cui il nostro Movimento) per la promozione della cultura della pace.

 

2 pensieri riguardo “Bombe a oriente, migranti a occidente

  1. Bravi! La guerra va sempre condannata da qualsiasi parte essa sia e bella la vs iniziativa

  2. Pacifista convinto fino a vietare la fabbricazione delle armi per qualsiasi uso, però convinto che la cultura della pace è personale e non del partito o movimento. Quale cultura di pace ci ha dato la nato e l’Italia, quale pace rincorre il PD. La pace non è portare la bandiera o fissarla davanti al municipio, la pace va fatta non facendo la guerra e non vendendo armi a coloro che la fanno. Per cui non voglio mischiarmi con i parolai della pace, soprattutto di area PD che pacifisti non lo sono davvero perché se ne sarebbero andati dal partito già da alcuni anni.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.