L’invasione delle bici gialle (e rosse)

 

Nelle ultime settimane stiamo assistendo ad un’invasione di biciclette gialle – e in qualche caso grigio-rosse –  parcheggiate un pò ovunque in città.  Bici rubate?

No, niente di tutto ciò. E’ una novità che viene dal comune di Milano: una nuova forma di bike sharing senza stalli fissi, in cui le biciclette possono essere prese e lasciate ovunque. Come funziona? Basta scaricare la app di OFO (per le bici gialle) o MOBIKE (per le bici grigio-rosse) e registrare una carta di credito. La app ci segnala la bicicletta più vicina a noi e, inquadrando con lo smartphone il codice stampato sul mezzo, si apre il lucchetto e possiamo iniziare a pedalare.

Da Milano questo nuovo modo di viaggiare si sta diffondendo nei Comuni intorno alla metropoli. Per questo Città Metropolitana (la ex provincia di Milano) sta in questi giorni proponendo a tutti i Comuni di aderire al progetto di Milano in modo che sia possibile per i cittadini spostarsi liberamente per tutto il territorio e sia conveniente per gli operatori intervenire per distribuire capillarmente le biciclette e ritirare quelle danneggiate o che necessitano manutenzione.

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...