“Non si può morire così”: tre giorni di lutto cittadino

 

Questa mattina è avvenuto un drammatico incidente ferroviario alle porte della nostra città con tre morti e decine di feriti. Non si può morire così. Ecco il comunicato del nostro Movimento

“Il Gruppo Consiliare e il coordinamento della “Lista per Pioltello” esprimono vicinanza ai familiari delle vittime del drammatico incidente ferroviario avvenuto questa mattina alle porte di Pioltello. Al contempo auspicano che si faccia chiarezza sulle dinamiche che ne sono state causa, per rispetto dei cittadini presenti sul treno e per dare garanzie di sicurezza a tutte le migliaia di pendolari che ogni giorno transitano lungo questa importante arteria ferroviaria.”

La nostra città si è mobilitata subito per prestare i primi soccorsi. La Protezione civile  ha predisposto, insieme alla Polizia locale, un campo di accoglienza presso la palestra della scuola di via Molise, a Limito. Sono state accolte una trentina di persone meno gravi, che hanno ricevuto delle prime cure da parte della Croce Verde e sono state assistite, anche attraverso un sostegno psicologico di tre professionisti, richiesto dal Comune all’Asst.

Al momento, tra le vittime dell’incidente, non risultano cittadini di Pioltello. L’Amministrazione comunale ha dichiarato tre giorni di lutto cittadino.

Da questa mattina è all’opera la polizia scientifica per verificarne le cause. La mente di tutti è tornata allo scorso luglio quando un altro treno era deragliato per fortuna senza provocare danni a persone.

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...