Report del Consiglio comunale del 7 giugno 2018

Il  Consiglio Comunale del 7 giugno si è aperto con la commemorazione da parte del Presidente Menni della figura di Aldo Moro in occasione del 40° anniversario della sua uccisione. In particolare il presidente ha citato una frase importante dello stesso Moro Non è importante che pensiamo le stesse cose, che immaginiamo e speriamo lo stesso identico destino, ma è invece straordinariamente importante che, ferma la fede di ciascuno nel proprio originale contributo per la salvezza dell’uomo e del mondo, tutti abbiano il proprio libero respiro, tutti il proprio spazio intangibile nel quale vivere la propria esperienza di rinnovamento e di verità, tutti collegati l’uno all’altro nella comune accettazione di essenziali ragioni di libertà, di rispetto e di dialogo.
Ha ricordato inoltre Sacko Soumayla, il migrante attivista sindacalista maliano ucciso in Calabria e le pesanti condizioni di sfruttamento nella piana di Gioia Tauro dove si percepisce in modo molto forte l’assenza dell’istituzione.  In chiusura non è mancato un sincero augurio al nuovo governo insediatosi.
All’intervento del Presidente Menni è seguito quello della Sindaca Ivonne Cosciotti che ha dichiarato il suo augurio personale al nuovo presidente del Consiglio Conte.
Alla figura del Presidente della Repubblica Mattarella è andato un grazie per la gestione dei 90 giorni che hanno preceduto la formazione del nuovo governo.

Tra le comunicazioni la Sindaca Cosciotti evidenzia che per il periodo estivo è in programma una fitta serie di eventi che vedrà nell’Area Feste il suo punto di incontro per la cittadinanza. Le iniziative si apriranno con la Festa dello Sport. Il periodo estivo sarà inoltre dedicato alle opere di manutenzione nelle scuole.
Viene comunicato inoltre che il Comune di Pioltello ha superato la prima fase del Bando Europeo UIA 3 e propone infine un minuto di silenzio in ricordo di Sacko Soumayla.

Dopo l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, il Consiglio Comunale inizia con una serie di interrogazioni.

Il Presidente Menni chiede al Consiglio di poter spostare i punti 5 e 6 in chiusura delle interpellanze per permettere alla consigliera Sivieri di essere presente.

La prima interrogazione viene presentata dalla Consigliera Ronchi di Forza Italia a proposito della titolarità della strada Malaspina e le sanzioni per divieto di sosta. Rivendicando la strada come privata,  come da sentenza che ne definisce la concessione gratuita alla città di San Felice, la Consigliera Ronchi chiede che non vengano emesse contravvenzioni in quanto la strada è da considerarsi a tutti gli effetti privata. L’assessore Gaiotto risponde che la strada porta ad esercizi pubblici e che il codice della strada va applicato per ragioni di ordine pubblico.

La seconda,  terza e quarta interpellanza vengono presentate dal Consigliere Pino di Forza Italia. La prima sulla situazione di degrado di Villa Opizzoni, la seconda sulle buche nei marciapiedi di via Mozart e la terza sul degrado del marciapiede di via Cilea n. 4.

Alla prima interrogazione risponde l’assessore Gaiotto comunicando che è in corso il progetto di sistemare lo spazio per riportare un presidio più costante dell’edificio.

L’attenzione è massima ed è importante ragionare sulla destinazione futura di Villa Opizzoni. Si esclude la possibilità di trasformarla in residenza, l’idea è di rivalorizzare l’edificio per la collettività.

Alla terza e quarta interpellanza l’assessore Garofano fa presente che ci sono ritardi con le manutenzioni e i lavori vengono eseguiti in base alle priorità. Recepisce l’urgenza e prende atto della segnalazione del consigliere Pino.

Seguono poi le interpellanze del gruppo Lista per Pioltello – Vivere e Polo per Pioltello, la prima presentata dal consigliere Dichio sul miglioramento della sicurezza pressi i plessi scolastici nei momenti di ingresso ed uscita degli studenti e la seconda sulla viabilità interna di Pioltello vecchia presentata dalla consigliera Paraboni. Riguardando entrambe una riflessione una riflessione sulla via Milano e la possibilità di farla diventare a senso unico, vengono lette una di seguito all’altra e risponde l’assessore Bottasini.

Sulle scuole l’assessore dichiara la volontà e scelta di mettere in sicurezza tutti gli ingressi e le uscite con limitazioni per l’accesso alle macchine. L’ipotesi è quella della chiusura al traffico dei plessi di via Molise e di via Galilei. Si sta aspettando la risposta di fattibilità per partire con la sperimentazione a metà settembre con la chiusura temporanea delle due vie negli orari di ingresso e di uscita, monitorando gli effetti sul traffico. In via Milano, plesso composto da due scuole, il problema è l’attraversamento della strada. La richiesta è quella di installare un senso unico già inserita all’interno del Piano urbano del traffico. Anche in questo caso si ipotizza una sperimentazione. Si inserirebbe un senso unico dalla Croce verde a Piazza Giovanni XXIII. Il problema maggiore è il passaggio del pullman e a questo proposito è stato avviato un percorso tecnico con la nuova agenzia del trasporto pubblico per capire come deviare la linea del pullman. Per applicarlo si aspetta una risposta di massima dall’agenzia.

Si procede poi con l’interpellanza del gruppo Progetto Civico Pioltello sui disagi e l’incuria dei cimiteri pioltellesi e i criteri del nuovo bando di gestione.

Risponde all’interpellanza  l’assessore Garofano comunicando che la gara per il nuovo bando di gestione è già stata pubblicata con un capitolato steso all’offerta economicamente più vantaggiosa. Tra gli indici per i criteri di assegnazione dei punteggi: come e quando si svolgeranno i lavori, il presidio degli spazi, un peso sulla professionalità degli operatori, l’accoglienza al cittadino.

Si passa successivamente all’interpellanza dei gruppi Polo per Pioltello e Lega sullo stato delle zone a traffico limitato. A questo proposito l’assessore Bottasini comunica l’ammontare delle infrazioni e la percentuale per l’ente. I dati del 2017 rilevano 5.216 sanzioni di cui 2.821 riscosse per 232.000€. Per il 2018 possiamo far riferimento solo ai primi tre mesi dato che molte sanzioni sono ancora in via di pagamento. Per i primi tre mesi siamo a 1.479 sanzioni delle quali 472 riscosse. Circa 38.000€.

Per gli ingressi contromano nella zona ZTL l’assessore Bottasini fa presente che i sistemi ZTL non hanno un rilevatore di direzione, le targhe dei non residenti vengono lette anche se uno prende la strada contromano. Per i residenti invece il sistema non prevede la sanzione in quanto non è previsto un sensore di direzione. Bisognerebbe prevedere e installare delle telecamere.

L’interpellanza presentata dai gruppi Polo per Pioltello e Lega sull’apertura del nuovo supermercato in via Piemonte viene ritirata per ulteriori approfondimenti.

Si prosegue con un’interpellanza presentata dai gruppi Polo per Pioltello e Lega sullo stato di richiesta della lapide per i cittadini benemeriti defunti. Prende la parola l’assessore Garofano. In seguito alla raccolta firme pervenuta è stato inserito nel Project Financing la lapide per i cittadini benemeriti.

Si riprendono a questo punto le interrogazioni presentate dal gruppo Movimento 5 stelle sulla mancata attuazione della legge 113/1992 come modificata dalla legge 10/2013 sulle norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani e quella relativa all’applicazione del regolamento comunale per il benessere degli animali e per una migliore convivenza con la collettività umana presentate dalla consigliera Sivieri. Alla prima interpellanza risponde l’assessore Garofano dicendo che si è dato corso alla legge portando come esempio il giardino dietro gli orti di via Pollaiolo. Dal 1993 in poi ci sono state effettivamente meno piantumazioni nell’ottica della legge 10/2013, ma già dalle scorse amministrazioni è stata fatta una scelta molto forte, ovvero quella di eseguire delle grandi piantumazioni, scelta che rientra nello spirito della legge stessa. Come assessore avrebbe ritenuto più interessante una riflessione sulla capacità di gestire il vasto patrimonio del verde che ha la città di Pioltello.

Alla seconda interpellanza risponde l’assessore Ghiringhelli. Presso la Polizia locale sono depositati tutti i  verbali di sanzione e le multe date non solo ai proprietari che non rispettano il regolamento comunale, ma anche animali non al guinzaglio o mal custoditi. La consigliera Sivieri chiede poi una precisazione in merito ai numeri delle multe fatte e gli introiti per capire quanto il regolamento comunale venga rispettato.

Si passa successivamente alla ratifica variazione al bilancio di previsione finanziario 2018/2019 con la spiegazione da parte dell’assessore Gaiotto della variazione del bilancio di previsione resa necessaria dall’accordo sul nuovo contratto nazionale del pubblico impiego e per la pubblica illuminazione, operazione già avviata sul territorio con gli interventi di spromiscuamento e cambio a LED di tutti i punti luce delle strade.

Si procede con il punto relativo al Contratto di servizio FAR.COM. La sindaca Cosciotti comunica che è necessario approvare il nuovo contratto comunale per le farmacie comunali e fare un’opportuna riflessione sulla  parafarmacia presso il centro Auxologico, esercizio in perdita.

Seguono in chiusura due mozioni, una presentata dal gruppo 5 stelle sul patto con il cittadino (baratto amministrativo) e una del gruppo Lista per Pioltello – Vivere sulla richiesta al governo di sottoscrizione e ratifica del documento ONU sul disarmo nucleare. La prima viene ritirata e la consigliera Sivieri, come presidente della Commissione, si impegna  a calendarizzare gli incontri per definire insieme il contratto. La seconda viene votata all’unanimità.L04 Cervi

A cura di Marta Cervi
Consigliere Comunale
Gruppo Lista per Pioltello_ Vivere Pioltello

 

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.