Pubblicato il Bando per l’area ristoro del Parco della Besozza

30706861_10216135269835336_6538423246654537728_n

Dopo un lungo lavoro, finalmente è arrivato il bando per la assegnazione dell’area ristoro nel Parco della Besozza. Col bando vengono dati in gestione l’area ristoro, parte dell’area verde, l’area barbecue ed i bagni, puntando ad una presenza stabile in questo bellissimo angolo della nostra città, presenza finora garantita in modo volontario dalla Protezione Civile.

Il bando è pubblicato sul sito del comune con tutti i documenti e le planimetrie annesse. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro le ore 18 del 17 luglio 2018.

30725345_10216135269715333_7078574117804310528_n

L’assessore ai parchi ed all’ambiente Giuseppe Bottasini è soddisfatto: “Abbiamo lungamente lavorato a questo bando, per trovare un giusto equilibrio tra l’esigenza di facilitare la fruizione del Parco da parte dei cittadini, con l’insediamento di un punto ristoro che faccia anche da presidio dell’area,  e il dovere di salvaguardare il valore ambientale del Bosco, con una  flora ed una fauna unici. Confidiamo che il mix di attività ricreative e sportive consentite dal bando renda interessante la partecipazione al bando”. L’assessore ha anche colto l’occasione per ringraziare gli uffici che hanno lavorato per la predisposizione del bando ed in particolare la dirigente del settore tecnico Rita Taraschi, Laura Nichetti  dell’Ufficio Ecologia ed il funzionario Nico Lesage.


Come citato nel bando …“La porzione di area comprende:
Allegato 5 Planimetria3-page-001n. 1 struttura di servizio, sviluppato su n. 2 piani di 50 mq. ciascuno, il piano primo destinato a locale deposito e piano terra uno spazio ristoro destinato ad attività commerciali (somministrazione di alimenti e bevande o altro); all’esterno una struttura destinata a servizio igienico-sanitario al servizio dei fruitori del parco e dello spazio commerciale di circa mq. 35 suddivisi in 3 WC con relativi lavandini;
n. 1 porticato di mq. 210;
parco con relative attrezzature costituite da 4 griglie/barbecue per picnic e cestini porta rifiuti, impianti d’illuminazione, elettrico, idrico, fognario;
solo predisposizione allacciamento rete gas metano e impianto di riscaldamento;
mq. 12.000 circa, di aree a verde destinate ad attività libera; come indicato nelle allegate planimetrie.

All’interno del parco, l’Amministrazione Comunale potrà autorizzare l’installazione di altre attrezzature (quali palchi, tribune ecc.) in modo temporaneo o permanente destinate allo svolgimento di manifestazioni e spettacoli.”

a cura di Fabiano Gorla

 

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.