Lucia Lanzanova irrompe nel panorama politico pioltellese: rilancio su ambiente, anziani e cultura

Ecco la prima intervista a Lucia Lanzanova da quest’anno coordinatrice della Lista per Pioltello.  Laureata in economia politica alla Bocconi di Milano, giornalista, ha diretto per molti anni l’Istituto Cooperazione Economica internazionale (ICEI). Per cinque anni ha coordinato sul territorio nazionale i comitati di volontari del Telefono Azzurro. I tanti viaggi all’estero e in Italia hanno alimentato la sua passione e la curiosità per i popoli e le diverse culture.  Dal 2000 opera in città come agente di viaggio. 

Per iniziare ti chiediamo di raccontarci come e perché ti sei avvicinata alla politica locale?

Per senso di colpa .. o per meglio dire di responsabilità…nel senso che dopo una stagione giovanile entusiasmante di grandi ideali che ho avuto la fortuna di condividere con amici e con il mio compagno, dopo una stagione di lavoro in organizzazioni no profit che si occupavano di temi internazionali e sociali, e dopo una stagione di delusioni della politica nazionale , mi è sembrato doveroso smettere di lamentarmi dell’impoverimento sociale e culturale senza fare nulla. Quindi ho deciso di provare a dare un contributo nella mia città, che da qualche anno vivo molto di più , dato che adesso lavoro qui a Pioltello. Il desiderio di un impegno civico mi ha spinto verso la lista che sentivo molto vicina per le sue visioni sull’ambiente e sulle tematiche della solidarietà . In particolare sentivo mie le battaglie della Lista contro il Polo chimico e contro la cementificazione del territorio, la valorizzazione del verde pubblico con la creazione dei Parchi delle Cascine e del Bosco della Besozza e le piste ciclabili. 

Quali valori e argomenti senti a te più cari e vicini nell’agire politico?

La scelta di stare al fianco dei più deboli con una visione laica: non penso solo alla povertà economica, ma anche a quella fisica (gli anziani, i disabili) e a quella culturale (abbandono precoce della scuola, mancanza di luoghi e spazi per la socializzazione, difficoltà ad accedere e difendere i diritti civili)

Quali sono le tematiche e gli interventi effettuati dall’attuale amministrazione che reputi siano più importanti e meritevoli di attenzione?

Credo che lo slogan con cui il nostro sindaco è stato eletto, cioè la cura della città sia l’approccio giusto alla buona amministrazione: questo i cittadini possono e debbono pretendere. Naturalmente dando il proprio contributo.

Di cosa ha bisogno la nostra città per fare un salto di qualità?

Per fare un salto di qualità la nostra città ha bisogno di pensare in grande, di vivere con orgoglio il fatto di essere una città in cui si sperimenta una convivenza multietnica . L’handicap di essere così vicini a Milano ci fa spesso accontentare, demandando alla grande metropoli scelte culturali e innovazione: dovremmo sentirci parte dell’area metropolitana e non viverci solo come eterna periferia.

Hai una proposta concreta da lanciare che ti piacerebbe fosse realizzata nel futuro in città?

Se dovessi scegliere due cose sarebbero certamente prioritarie un Centro Civico, che sia polo culturale della città , e una residenza per Anziani: purtroppo l’invecchiamento della popolazione è un dato di fatto, spesso demandato interamente alle famiglie che possono farsene carico. Ma quando le famiglie non ce la fanno occorre stare loro vicini e credo che siamo uno delle poche città dell’area metropolitana che non ha una residenza per anziani sul suo territorio. Il servizio dovrebbe essere accessibile anche alle famiglie meno abbienti: quindi non si tratta solo di costruire o rendere disponibile uno spazio, ma di accedere ai contributi che la sanità regionale può mettere a disposizione per abbattere la retta dei degenti.

 a cura di Fabiano Gorla

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.