Biglietto unico: buona la prima !

A parlarne ed a protestare qualcosa si ottiene: col nuovo biglietto unico in partenza il 15 luglio in tutta la ex provincia di Milano (Pioltello compresa) si potrà viaggiare non solo con metrò, tram e bus ma anche col passante ferroviario. Come avevamo chiesto sulla stampa e nell’incontro pubblico un mese fa.

Il 15 luglio parte il nuovo sistema tariffario (STIBM) che consentirà di viaggiare su tutti i mezzi pubblici (metrò, tram, bus e treno) con un solo biglietto. Ad esempio, i pioltellesi potranno andare a Milano (ed poi usare tutti i mezzi della metropoli) col passante ferroviario da Limito oppure in bus da Pioltello centro oppure con bus + metrò da Cernusco, pagando in ogni caso un solo biglietto da 2,40 Euro. Il nuovo sistema prevede un risparmio di circa il 20% rispetto ad oggi sugli abbonamenti mensili ed annuali ed ulteriori sconti per anziani e giovani e l’abbonamento annuale gratuito sotto i 14 anni. Il “biglietto unico”, perseguito per decenni dai pendolari dell’hinterland milanese, è finalmente realtà.

Fino a pochi giorni fa, però, dallo STIBM era rimasto escluso il treno, per un mancato accordo tra Regione e Trenord. Ciò avrebbe comportato un danno per le città che, come Pioltello, sono sulla linea del passante, perché andare a Milano sarebbe costato ben 4,20 Euro (2,20 di treno + 2 per muoversi in Milano). Grazie ad un accordo tra ATM e Trenord, fortemente richiesto da Città Metropolitana ed anche dalla Lista per Pioltello con articoli sui giornali, volantinaggi e con l’incontro pubblico del 7 giugno, questo pericolo è stato scongiurato e dal 15 luglio si potrà viaggiare fin dentro Milano col biglietto da 2,40 Euro anche usando il passante.

“Ringrazio Città Metropolitana ed in particolare la consigliera con delega ai trasporti Siria Trezzi” ha commentato Giuseppe Bottasini, assessore ai trasporti ed all’ambiente di Pioltello ed esponente del nostro Movimento, “per aver dato ascolto al nostro territorio e alle centinaia di migliaia di pendolari che quotidianamente scelgono il mezzo con minore impatto sull’ambiente: il treno. Come Amministrazione Comunale, ci siamo mossi per tempo in tutte le sedi per arrivare a questo risultato e ne siamo contenti per i nostri cittadini. Ora ci sarà da lavorare per verificare che il nuovo sistema parta bene e per migliorare percorsi ed orari in vista del nuovo Piano del trasporto pubblico del 2020”.

Tutti i dettagli sul nuovo sistema su questo sito di ATM . La documentazione tecnica per il calcolo dei vari biglietti sul sito di Agenzia TPL. Nella presentazione del 7 giugno alcune simulazioni relative a Pioltello.

3 pensieri riguardo “Biglietto unico: buona la prima !

  1. Bene, adesso quando pensiamo di prolungare l’orario di esercizio della Z402 nelle ore serali e alla domenica? Perché il biglietto unico serve a poco se poi non ci sono i mezzi…

  2. Ottima proposta, gli orari di rientro sono differenti, c’è gente che si sposta anche alla domenica giovani e anziani

  3. Come prevedibile, dal primo ottobre non sarà più possibile utilizzare biglietti solo treno.
    Quindi a fronte di un incremento di soli 20 centesimi (+9%) per il biglietto ordinario (da 2,20 solo treno a 2,40 MI4):
    1) il prezzo di un settimanale passerà da 11,50 a 20,50 euro (+78%)
    2) il prezzo di un abbonamento mensile passerà da 40,50 a 60 euro (+48%)
    3) il prezzo di un annuale passerà da 390 a 552 euro (+41,5%)

    Un ottimo risultato davvero per i pendolari che non usano altri mezzi…

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.