“Milano non odia: insieme per Liliana”

AGGIORNAMENTO: SABATO 16 NOVEMBRE ANCHE A PIOLTELLO !

Una scorta pacifica e unita. Cinquemila persone si sono riversate lunedì sera alle 18,30 davanti al Memoriale della Shoah di Milano. «Milano non odia: insieme per Liliana» una manifestazione organizzata dalle associazioni Anpi e Aned. Al presidio hanno aderito numerose associazioni antifasciste e partiti politici con una nutrita rappresentanza di cittadini pioltellesi.

Un fiume di ombrelli colorati, una folla composta che, nonostante la pioggia incessante, ha voluto manifestare la sua solidarietà a Liliana Segre, donna, ebrea, superstite ai campi di sterminio della terribile Guerra. Una testimone tornata viva dall’Inferno dei lager nazisti che, alla sua veneranda età di 89 anni, ha dovuto ricevere una scorta dallo Stato per la sua incolumità fisica, ritenuta in pericolo a causa delle numerose minacce ricevute via web da gruppi neofascisti. 

Quel radunarsi vicino al Binario 21, da cui partivano i treni per Aushwitz, ha avuto un profondo significato, ha rigettato pubblicamente la cultura dell’odio, della xenofobia e del razzismo. Milano non odia e non rimane indifferente. Milano è assertiva e vincente contro l’ignoranza becera di chi nega la storia.  

Eravamo proprio tanti, tutti uniti, la scorta pacifica per Liliana Segre. 

L’amore vince. Sempre. 

a cura di Gabriella Baldaro

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.