Ciao Piero

Pietro Oggioni

Pietro Oggioni, da tutti conosciuto come Piero, impegnato nel nostro Movimento, ci ha lasciati. Lo ricordiamo con le parole di Giovanni Moretti.

Lo abbiamo conosciuto fin dall’inizio della nostra attività politica e sociale, presente e socialmente attivo nella sua Seggiano, quartiere che conosceva benissimo fin dalle origini, quando nelle campagne intorno al santuario sorgevano le prime case e le prime vie. Nato in una cascina dalle parti di Pobbiano, dove la sua numerosa famiglia si dedicava alla coltivazione degli ortaggi, era cresciuto con un profondo legame con la terra ed ai suoi frutti.

Con la trasformazione del nostro territorio e la nascita dei magazzini Esselunga, Piero vi era andato a lavorare e aveva profuso molto impegno, in una vivace attività sindacale in difesa dei lavoratori. Lo chiamavano “Penna Bianca”, per via di un ciuffo dei capelli, sempre in prima fila nella difesa delle condizioni di lavoro.

Arrivato alla pensione, aveva partecipato attivamente alla vita  politica e sociale della nostra lista civica, con cui si era stato candidato  al consiglio comunale. Piero era una di quelle preziose persone attente ai problemi quotidiani del quartiere, pronto a segnalare e pungolare senza sconti quelli che chiamava “i miei amministratori”, presente ogni qual volta ce ne fosse bisogno con generosità e disponibilità.

Negli ultimi anni ha purtroppo dovuto affrontare con coraggio la malattia, prima della sua amata moglie Angela e poi la sua, sostenuto in questo dall’affetto e partecipazione dei suoi familiari.

In questi tempi, in cui individualismo ed egoismo personale sembrano prevalere nel costume e in parte della società con i ripetuti appelli al “prima noi” ed alla costruzione di muri, Piero va controcorrente e ci lascia un esempio di vita in cui ci sia spazio per dare una mano agli altri.

Giovanni Moretti

Un pensiero riguardo “Ciao Piero

  1. Sono commosso per il bellissimo tributo fatto a mio padre. Ringrazio tuti per la stima che gli portate. Con affetto. Oggioni Mirko

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.