Da Pioltello a Palermo: adottate già 11 vittime delle mafie

IMG-20200102-WA0001“Lenzuoliamo Palermo. Un nome da non dimenticare”.  Anche Pioltello in campo con molte associazioni per far memoria delle vittime delle mafie. In vista della XXV giornata della memoria e dell’impegno antimafioso l’associazione Libera ha scelto la città di Palermo per svolgere una giornata di forte testimonianza.

82821929_1169156356809066_373072567411408896_n

Nel 1992 dopo le stragi di Capaci e via d’Amelio i balconi di Palermo si riempirono di lenzuoli bianchi per dire no alla mafia. Allo stesso modo quest’anno è stata lanciata la campagna Lenzuoliamo volta a realizzare un unico grande lenzuolo lungo 180 metri e largo 6 composto da oltre mille lenzuoli adottati da associazioni, scuole e istituzioni con segnati i nomi di tutte le vittime delle mafie.

Le associazioni di Pioltello si son messe in campo ed hanno adottato vittime delle mafie dipingendone i nomi sui lenzuoli, consegnati poi a Libera, verranno portati per le vie di Palermo. Capofila di questo movimento locale è certamente la Rete Antimafia Martesana che ha adottato i nomi di Maria Antonietta Savona Grazia Scimè, si è poi mosso il gruppo Scout Pioltello 1 e i ragazzi del “reparto” hanno adottato Giovanni Megna, il Centro Giovani Pioltello Patchanka ha adottato Michele Brescia, i Genitori Lilliput hanno adottato Giuseppe Agatino Cannavò,  Salvatore Mele e Daniele Discrede (scelta come vittima innocente anche se non ancora inserita nell’elenco) , Alida-Associazione Libere Donne Attive ha adottato Rosario Ministeri, le Botteghe del Fare e Desiderare hanno adottato Giuseppe Burgio, VariaMente Mailò ha adottato Bruno Vinci, le Acli di zona  hanno adottato Gianfranco Trezzi.  Clickando su ogni nome adottato potrete conoscerne le storie di vita e i motivi per cui queste persone sono state uccise. Libera ha inoltre pubblicato i nomi di tutte le persone adottate in tutta Italia, si tratta di ben più di 1000 vittime innocenti delle mafie. Se qualche altra associazione ha partecipato alla campagna, lo comunichi in modo di darne maggior risalto  ed inserirlo nell’elenco.

Fabiano Gorla

82443832_2628911057144847_2865221053083287552_nFB_IMG_1581929951458191482872484_1169156176809084_5995061625457999872_n83056900_2346167305483382_8449817631929663488_o (2)83172619_1169156230142412_6701021551610822656_n83367693_1169155920142443_6469495532724158464_n84500298_2471824646479584_8710646937071648768_o83641952_1171714433219925_3202849355639816192_oIMG-20200126-WA0005 (2)83091389_502051430446188_4769608302294204416_n

 

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.