Terrazza Giovanni Rizzi: benvenuti in Besozza

L’amministrazione comunale ha deciso di nominare al dott. Giovanni Rizzi, scomparso lo scorso marzo, un luogo emblematico della nostra città e soprattutto un luogo che ha visto centinaia di volte passare l’amico Giovanni: la terrazza naturale di accesso al parco della Besozza. Si tratta di un luogo molto significativo, la terrazza si trova al termine del ponte pedonale che da Limito conduce al Parco della Besozza. Il dott. Giovanni Rizzi  amava particolarmente questo luogo che frequentava con costanza grazie anche al gruppo di cammino del quale era uno dei principali promotori.

Siamo certi che questa nomina possa trovare in città il giusto e positivo riscontro visto il riconoscimento e l’affetto che la memoria di Giovanni ha lasciato nell’intera cittadinanza.

Tutte le volte che passeremo di lì avremo ora un motivo in più per ricordarlo e ripensare ai bei momenti trascorsi con lui e alle attenzioni che lui ha avuto per la sua e nostra città.

a cura di Fabiano Gorla
Consigliere comunale Lista per Pioltello

Annunci

Lavori al campo sportivo di Seggiano

 

Questa estate sono cominciati importanti lavori presso il campo sportivo di Seggiano. L’intervento più urgente, che abbiamo messo in programma e per il quale ci eravamo da subito impegnati, ha riguardato la rimozione sui vecchi spogliatoi dei tetti di amianto effettuati  seguendo le procedure di sicurezza previste.

Sono quindi stati eliminati i vecchi spogliatoi ed è iniziata ora la fase di preparazione per le nuove strutture. In questi giorni è stata creata la base di cemento sulla quale verranno installati i nuovi spogliatoi. Questo campo sportivo è una realtà importante e storica per Seggiano, da qui sono passati centinaia di giovani calciatori e anche attualmente è frequentato da alcune decine di nostri ragazzi.

Mirko Dichio
Consigliere Lista per Pioltello

Restiamo Umani – Verso un mondo senza armi nucleari e guerre

Lo scorso venerdì 18 maggio si è tenuto in biblioteca l’incontro dal titolo “Restiamo umani Verso un mondo senza guerre e armi nucleari”. Tematica apparentemente lontana ma molto più vicina di quanto non possiamo pensare; non solo perché quotidianamente se ne parla tramite chi  possiede armi nucleari e ne minaccia l’utilizzo ma anche perché le testate nucleari sono ampiamente presenti sul nostro territorio e le più vicine a noi sono stivate presso la base di Ghedi a Brescia.

In modo esauriente Francesco Vignarca, coordinatore della Rete Disarmo Italiana, ha condotto i presenti lungo la storia delle armi nucleari e a conoscere l’entità del pericolo tuttora presente. Ben 15mila ordigni nucleari sono ancora presenti al mondo sparsi in alcuni paesi, tra cui l’Italia, nonostante quanto successo nella seconda guerra mondiale sia  rimasto impresso nella memoria dell’intera umanità che non vorrebbe mai rivedere e rivivere scene simili. Purtroppo tra l’altro la potenza delle attuali armi nucleari avrebbe una distruttività che porterebbe ad una ricaduta impressionante sull’intero pianeta. Il 7 luglio 2017 presso le  Nazioni Unite 122 paesi hanno votato un Trattato di Abolizione delle armi nucleari che ora ha bisogno di essere ratificato dalle singole nazioni. Parrebbe banale ma non lo è. Per questo motivo si sta muovendo un movimento internazionale di pressione sui governi per arrivare a questa abolizione. Lo stesso governo italiano Gentiloni non ha ratificato questo trattato e riteniamo sia arrivato il momento per far sentire la voce dal basso di cittadini e istituzioni per pretendere che l’Italia prenda una posizione chiara di rifiuto. Finora 10 paesi lo hanno ratificato (ne servono 50 per diventare attivo), primo fra tutti il Vaticano con papa Francesco che ha ospitato in novembre una tre giorni di convegno sul disarmo. La campagna internazionale ha ora ancor più forza dopo aver ricevuto il premio Nobel 2017.

La serata è proseguita con gli interventi del sindaco di Collebeato Antonio Trebeschi e della nostra sindaca Ivonne Cosciotti che hanno condiviso l’importanza che anche le amministrazioni comunali diano segnali chiari e perseguano a livello locale politiche attive sulle tematiche della pace. La serata si è conclusa  con la richiesta della Rete per la Pace alla nostra città di prendere posizione e far arrivare ai nostri governanti una proposta di rivedere la posizione italiana. Alcuni comuni si sono già mossi, è di pochi giorni fa ad esempio una mozione votata all’unanimità a Milano ma anche di singole associazioni o personalità. Lo stesso arcivescovo di Milano ha firmato simbolicamente e pubblicamente il Trattato. Ancora una volta la Rete per la Pace è stata capace di stimolare la nostra città su valori della pace  e della giustizia sociale. Nella serata è stato già annunciata la partecipazione alla Marcia per la Pace Perugia-Assisi 2018 che si svolgerà il prossimo 7 ottobre.

a cura di Fabiano Gorla

In ricordo del piccolo Sulaiman

IMG-20180512-WA0012La morte di un bimbo di soli 4 anni, Sulaiman Zazai, caduto dal quarto piano del proprio appartamento ha colpito inaspettatamente l’intera città.

Domani sera, domenica 13 maggio, alle ore 20.30, è stato organizzato un momento commemorativo per stringerci intorno a questa giovane famiglia e a tutte le famiglie della piazza. Sarò una momento semplice per raccoglierci e riflettere su questa tragedia. Il ritrovo è previsto davanti al Centro di Cultura Popolare in piazza Garibaldi 1.

Lo stesso centro si renderà disponibile per raccogliere le donazioni in sostegno della famiglia, che ha un altro bimbo piccolo ed è in attesa di un terzo figlio.

Bimbimbici 2018 alla Besozza

besozzaDomenica 13 maggio nel pomeriggio si svolgerà “Bimbimbici – la nuova fiaba della bicicletta”, la manifestazione nazionale che quest’anno arriva, promossa dalla Fiab (Federazione Italiana Amanti Bicicletta) e dai Comuni di Pioltello e Segrate, sul nostro territorio. Il percorso pioltellese avrà come punto di ritrovo la Piazza dei Popoli dalle ore 14 con partenza alle 15. I babyciclisti raggiungeranno il parco della besozza dove si incontreranno con i gruppi che partiranno da San Felice e da Segrate

«Per Pioltello si tratta della prima esperienza – spiega Giuseppe Bottasini, assessore con delega all’Ambiente e ai Trasporti – Abbiamo accolto subito con grande entusiasmo l’invito di Fiab Segrate Ciclabile a partecipare e siamo felici che quest’anno sia il Parco della Besozza, risorsa molto importante del nostro Comune, lo scenario di questa bella manifestazione che vedrà centinaia di bambini pedalare in allegria insieme con le loro famiglie lungo le piste ciclabili cittadine. “

31960170_1758785750880884_5014207458600550400_n

«Sarà sicuramente un’occasione festosa – aggiunge Gabriella Baldaro, assessora con delega alla Scuola – ma anche dal forte valore educativo. È importante sensibilizzare i giovanissimi sull’importanza dell’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano. Perché, non dimentichiamolo, è da loro che può partire un vero cambiamento di mentalità e stile di vita. Per questo motivo abbiamo voluto coinvolgere in massa tutte le scuole primarie del nostro territorio.”
Alla Besozza si potrà visitare la mostra fotografica sulla natura del Parco, a cura di Ruggero Tagliaferri. Sarà poi offerta una merenda ai partecipanti 
La quota di partecipazione a Bimbimbici è di 3 euro, gratuita per gli associati Fiab (bimbi sul seggiolino gratis). Si raccomanda l’uso del casco.

“Restiamo Umani” serata di altra-informazione su disarmo e armi nucleari

StampaLa Rete per la Pace di Pioltello e l’amministrazione comunale presentano una serata sul tema del disarmo nucleare prendendo spunto dalla firma del primo trattato internazionale per la proibizione delle armi nucleari firmato alle Nazioni Unite lo scorso 7 luglio.

Di armi nucleari se ne sta costantemente parlando da Trump, all’Iran alla Corea del Nord. Quale sarà il percorso per portare avanti questo trattato? Quante sono? Dove sono stoccate? Ce n’è anche in Italia? Perchè? Cosa possiamo fare noi affinché il nostro governo ratifichi questo trattato? Quali azioni possiamo effettuare per il disarmo?

A queste domande proveranno a rispondere Francesco Vignarca il più importante esperto di disarmo italiano e il sindaco di Collebeato Antonio Trebeschi che sta cercando di convogliare le forze degli amministratori locali verso politiche di pace. Sarà presente anche la nostra sindaca Ivonne Cosciotti che in prima persona ha accolto questa proposta e l’ha fortemente rilanciata.

Vi aspettiamo il 18 maggio alle ore 21 presso la biblioteca di Pioltello

“Svuotiamo le cantine” arriva in tutti i quartieri

L’Amministrazione Comunale ha organizzato una raccolta straordinaria di rifiuti ingombranti con container, in cui i cittadini possono depositare esclusivamente mobili, materassi e ferro. La raccolta avverrà nei  diversi quartieri della Città. I prossimi appuntamenti con orario dalle 9.00 alle 12.00 saranno:

  • 15 aprile in Piazza Mercato angolo Via Cimabue
  • 22 aprile in Via Don Carrera angolo Via Roma
  • 20 maggio in Via Del Santuario (vicino all’oratorio)
  • 27 maggio in Via Puglie vicino Piazza Don Milani

Manifesto RACCOLTA STRAORDINARIA INGOMBRANTI aprile-maggio2018 (1)-page-001

Il fenomeno mafioso nella Martesana: il caso Pioltello

La Rete Antimafie Martesana torna con una nuova serata informativa sul fenomeno mafioso sul nostro territorio: Mattia Ruffoni ci racconterà dell’andamento e della diffusione di tale fenomeno nell’area della Martesana negli ultimi decenni, per concentrarsi poi sul caso di Pioltello, fino agli ultimi recenti eventi. Venerdì 13 aprile ore 21 presso il Centro di Cultura Popolare in Piazza Garibaldi 1

29597819_2540617486162402_6734495684477664318_n

Con Emergency in favore del centro maternità di Anabah

Il 23 marzo, nella Sala Consigliare del Comune di Pioltello, ci sarà una serata organizzata dal Gruppo  Emergency di Pioltello dedicata al centro di maternità di Anabah in Afghanistan.
Grazie alla preziosa testimonianza di Manuela Valenti, medico pediatra di Emergency, e alle suggestive performance di TeatroInBolla, verrà raccontato questo miracoloso seme di speranza in una terra martoriata dalla guerra e colpita da un’elevata mortalità infantile.
L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Non mancate!

29179022_805932606276605_7361504044751257600_n

 

579 volte DICHIO

_DSC2230 (2)Concluse le elezioni regionali 2018 ci complimentiamo e ringraziamo con Mirko Dichio, nostro capogruppo in consiglio comunale, che ha corso nella Lista Gori con convinzione e grande caparbietà, come sempre. Pubblichiamo con piacere il post che ha pubblicato sul proprio profilo con cui ha concluso questa esperienza.

“Ed eccoci infine a contare i voti e le preferenze. 579 persone hanno scritto il mio cognome su una scheda elettorale affidandomi un mandato di grande fiducia. Non basteranno, purtroppo, per andare in Regione ma ho vissuto lo stesso un’esperienza unica e avvincente. Ho avuto modo di conoscere centinaia di persone nell’Adda-Martesana, girando tra mercati, piazze, incontri pubblici e privati. Ho preso consapevolezza della rabbia montante che poi il risultato elettorale ha confermato.

Personalmente farò tesoro di questa esperienza e in Futuro mi impegnerò ancora di più nell’Ascolto dei bisogni dei cittadini.
Grazie di cuore a chi mi ha dato una mano in queste settimane, a chi mi ha raccontato quali siano le priorità nella precarietà e a chi non si è sottratto al confronto.

Porterò questa esperienza nell’ album dei ricordi più belli ed importanti. 
Ancora un Grazie di cuore:
– a chi ha voluto seguirmi in questa avventura;
– a chi ha creduto in me;
– a chi mi ha votato;
– ma anche a chi mi ha mosso critiche costruttive.
Grazie a tutti e rimbocchiamoci ancor di più le maniche”

Elezioni regionali 2018: riflessioni doverose

Pubblichiamo il comunicato del coordinamento della Lista per Pioltello sui risultati dell’elezioni regionali del 4 marzo.

“Una sconfitta di Giorgio Gori sarebbe stata elemento di riflessione. Una sconfitta di queste proporzioni, però, lascia sgomenti e deve portare il popolo del centro sinistra ad interrogarsi, anche in maniera spietata, sul proprio futuro. Anche la LISTA GORI ha ottenuto un risultato ben al di sotto delle aspettative. 

Mirko Dichio, candidato della Lista Per Pioltello e di CIVES alle elezioni regionali nella lista “Gori Presidente” ha ottenuto 579 voti di preferenza. Inutile nasconderselo: non abbiamo giocato per partecipare ma per vincere e ci aspettavamo comunque un numero più alto di preferenze. Detto ciò, Mirko, la Lista e CIVES portano a casa un risultato che può essere un buona base di partenza per costruire una prospettiva di Lombardia differente. Su Pioltello, inoltre il nostro candidato ottiene 303 preferenze, il triplo, o quasi il triplo di altri candidati della coalizione del territorio o fortemente sponsorizzati da partiti strutturati e radicati a Pioltello. Questo risultato, seppur locale, non può che inorgoglirci.

Ringraziamo Mirko per aver messo ogni energia possibile in questa complessa impresa, dimostrando grande passione e coraggio.”

Il coordinamento della Lista per Pioltello

Una giovane pioltellese vince la Coppa Italia di A2 femminile Basket

Campionesse d’Italia ad Alessandria lo scorso weekend. Vittoria storica per la Tec Mar Crema, il club lombardo ha festeggiato la sua prima Coppa Italia al termine di una sfida incredibile, decisa solo nel finale per 55 a 53 contro la quotata Bologna.

Nella squadra lombarda milita una giovane pioltellese Alice Mandelli (classe 93) che da anni   gira l’Italia del basket con importanti risultati.

L’abbiamo intervistata per farci trasmettere le emozioni che ha vissuto: “Le sensazioni sono state veramente pazzesche e ancora oggi mi sento come se fossi sulle nuvole. E’ stato il primo titolo che ho vinto dopo tante finali giocate ma sempre perse!! Ed è arrivato ad un’età in cui me lo sono riuscita a vivere al 100%. Se da piccola pensavo che bastasse giocare in una squadra forte per vincere ad oggi sono consapevole che non è così, che le stagioni sono lunghe e che per arrivare in fondo ci vuole un mix di fortuna, amalgama del gruppo e di mille fattori che devono essere positivi al momento giusto!”

Alice ha iniziato a giocare a Cernusco in squadra maschile finché ha potuto, poi la sua carriera  è cresciuta ed ha avuto importanti esperienze a livello giovanile con le nazionali di categoria e poi a livello di A2 al College Italia ed a Biassono. Prima di Crema aveva giocato a Savona in A3 con ottime statistiche di rendimento.

Ora un grande salto di qualità con la vittoria strepitosa della Coppa Italia. Complimenti! Bravissima!

8826-2-ev_mandelliB

 

 

Erogazione borse di studio 2017

borse-di-studioL’Amministrazione Comunale  comunica ai beneficiari delle borse di studio comunali anno 2017, che dal giorno 01/03/18 al giorno 23/03/18 è possibile ritirare il contributo presso la tesoreria comunale UNICREDIT S.p.A. in Via Mantegna n. 62/f negli orari di cassa (mattina).

Le modalità di erogazione prevedono il ritiro presso l’ufficio scuola del comune della documentazione contabile (cedolino). Al link del comune tutte le informazioni

Cosa votare il 4 marzo? La Lista risponde

Il 4 marzo come cittadini siamo chiamati a votare per la Camera, per il Senato e per il presidente della Regione Lombardia.  La tornata elettorale c avviene in un momento particolare della politica nazionale. La nuova legge elettorale ha scombussolato le carte e partiti e movimenti provano a ricompattare il consenso con alleanze o promesse elettorali, a caccia dell’ultimo voto. E’ stata una campagna elettorale non molto bella, caratterizzata da una violenza verbale sfociata anche in atti di violenza fisica.

Continua a leggere “Cosa votare il 4 marzo? La Lista risponde”

Girando tra le città dell’Adda Martesana

 

In questi giorni Mirko Dichio,  candidato  pioltellese alle elezioni regionali nella Lista Gori Presidente, sta avendo l’occasione di conoscere le varie realtà che compongono la nostra area dell’Est milanese.  Mirko Dichio rappresenta infatti una parte importante del civismo dell’Adda-Martesana. Grande calore e appoggio sta ricevendo a Cologno Monzese e proprio in questa realtà ha deciso di organizzare la serata centrale di questa campagna. Il tema scelto dal candidato è tutt’altro che banale: il LAVORO. e verrà trattato mercoledì  28 febbraio alle ore 21 .

Continua a leggere “Girando tra le città dell’Adda Martesana”

Segna le date! Tutti gli incontri con Dichio e Mazzei

Nelle scorse settimane Mirko Dichio, nostro  candidato alle elezioni regionali, è stato presente con gazebo in diverse città della Martesana tra cui Gorgonzola, Vaprio, Segrate e Cernusco oltre che chiaramente in tutti i quartieri della nostra Pioltello.

Continua a leggere “Segna le date! Tutti gli incontri con Dichio e Mazzei”