Alla scoperta de Le Vele

LeVeleBanchetto2017.jpg

Lo sapevate che a Pioltello si produce vino? Insieme a Colombano al Lambro siamo l’unico paese della provincia di Milano!

Se passate da Rugacesio, fermatevi alla Cascina gestita dalla Associazione “Le Vele Onlus”: oltre al vino, troverete frutta, verdura e pane: prodotti  non solo a chilometro zero,  ma anche pieni di solidarietà sociale. Ecco dove si trova.

L’associazione “Le Vele Onlus”, fondata a Segrate alla fine degli anni ottanta da un gruppo di giovani coadiuvati da don Gian Piero Guidetti, ha iniziato con attività di doposcuola per ragazzi nei locali della parrocchia di Santo Stefano, ed è cresciuta allargando il campo di intervento alla accoglienza ed a interventi educativi a sostegno di  nuclei familiari fragili. La svolta più importante avviene nel 2002, quando il “Pio Istituto dei Figli della Provvidenza” mette  a disposizione dell’Associazione la Cascina “Rugacesio di Sotto” nel comune di Pioltello.

Continua a leggere “Alla scoperta de Le Vele”

Annunci

Ci siamo spuzzientiti !

bastapuzze1.jpg

Da oltre due anni alcuni quartieri della nostra città sono invasi da vere e proprie “puzze”, odori molesti molto forti che arrivano ad essere nauseanti e, in soggetti particolarmente sensibili, possono provocare difficoltà respiratorie.

Grazie alle puntuali segnalazioni dei cittadini, raccolte prima attraverso un sito predisposto dal nostro Movimento ed ora dalla Amministrazione Comunale, è stata identificata come fonte degli odori molesti una azienda di Cernusco che tratta scarti animali per produrre lubrificanti industriali.

Continua a leggere “Ci siamo spuzzientiti !”

La corona del panettone torna a Pioltello

BonanomiPanettone.jpg

Lo scorso anno la corona del dolce milanese più buono d’Italia era stata vinta dal napoletano Alfonso Pepe e l’anno prima dal lucano Vicenzo Tiri.  Quest’anno il concorso “Re Panettone” organizzato da GazzaGolosa, il blog di cucina della Gazzetta dello Sport, torna a premiare Milano, anzi la nostra Pioltello, e precisamente la Pasticceria Merlo di via Masaccio, col pasticciere Maurizio Bonanomi.

Continua a leggere “La corona del panettone torna a Pioltello”

Civici: come e perché

CiviciArese2017

Il 29 novembre 2017 si è svolto ad Arese un interessante incontro pubblico sulle motivazioni, stili e ruoli dei “civici” impegnati in politica, organizzato dal movimento “Forum per Arese” (con la sindaca di Arese Michela Palestra e gli esponenti Veronica Cerea e Mauro Aggugini) e la partecipazione del nostro movimento “Lista per Pioltello” (presenti la sindaca Ivonne Cosciotti, Giuseppe Bottasini e Mirko Dichio), della consigliera regionale del Patto Civico Daniela Mainini e del professor Stefano Rolando, studioso ed attento osservatore del fenomeno del civismo in politica.

Continua a leggere “Civici: come e perché”

Per aderire al Movimento

movimentocivicopioltello2t

Con l’Assemblea del 24 novembre  sono aperte le adesioni al nostro Movimento per l’anno 2018. La quota di adesione per il 2018 è di 30 euro. L’adesione dà diritto al voto nelle Assemblee ed a ricevere frequenti aggiornamenti sulle iniziative in corso.

Se sei interessato ad aderire al nostro Movimento, leggi lo Statuto e, se lo condividi, compila questo modulo e portalo nella nostra sede in via Vignola (angolo via Galvani) a Seggiano il martedì sera dalle 21.30 in poi. Le domande di adesione sono valutate dai Garanti.

Ti aspettiamo !

Il coordinamento del Movimento “Lista per Pioltello”

TARI a Pioltello? E’ ok

tari

Rispetto alle notizie circolate a livello nazionale su errori commessi da diversi Comuni nel calcolo della TARI (Tassa Rifiuti), l’assessore al bilancio Saimon Gaiotto ha comunicato nei giorni scorsi che a Pioltello il problema non c’è: la tariffa è stata sempre calcolata correttamente e non ci saranno quindi né richieste ulteriori ai cittadini né problemi di bilancio per restituzioni.

 

Una tesi sulla mafia a Pioltello

23561598_1489846591106186_5336036007836035036_n“Insediamento e sviluppo delle organizzazioni mafiose nella Martesana. Il caso di Pioltello” è il titolo di un bel lavoro di tesi di scienze politiche svolto da Mattia Ruffoni, un giovane di Bellinzago laureatosi col professore Nando Dalla Chiesa.

Nella sua tesi di laurea, di agevole lettura, troviamo la ricostruzione delle vicende mafiose che hanno interessato la nostra città, rivelate delle operazioni Crimine ed Infinito e la mappa delle associazioni criminali – non solo italiane – presenti nel nostro territorio.

Ecco un breve assaggio delle ricostruzioni effettuate dalla magistratura e riprese nella tesi:

Continua a leggere “Una tesi sulla mafia a Pioltello”

Assemblea 2017 del Movimento

coordinamento2016
Il coordinamento eletto nella Assemblea 2016

Venerdì 24 novembre 2017 alle ore 21 presso la sede in via Vignola angolo via Galvani a Seggiano di Pioltello si terrà l’Assemblea annuale degli Aderenti al Movimento “Lista per Pioltello”, in cui sarà fatto il punto del primo anno e mezzo dell’Amministrazione Cosciotti, si inizierà a discutere di elezioni regionali e si voteranno i Garanti del Movimento (come previsto nel nostro Statuto) e la surroga di un membro del coordinamento.

Continua a leggere “Assemblea 2017 del Movimento”

Chicca, il sole che ci illumina

Un pomeriggio di emozioni e solidarietà, in memoria di Federica Del Miglio, Chicca per familiari ed amici, la nostra concittadina prematuramente mancata per un tumore.

Da questa tragedia familiare, mamma Francesca e papà Andrea hanno voluto e saputo dar vita ad una associazione a sostegno del reparto di pediatria dell’Istituto dei Tumori di Milano. “Chicca, il sole esiste per tutti“: l’associazione prende il nome dal titolo di una delle canzoni preferite da Federica, i cui versi parlano di una vita che sopravvive alla morte nel ricordo.

Continua a leggere “Chicca, il sole che ci illumina”

E adesso dove lo butto ?

anzianofumante

Anziani e raccolta differenziata: una accoppiata non sempre vincente. Spesso le persone anziane (ma non solo loro!) non sanno di quale materiale è fatto un oggetto ed in quale contenitore o sacchetto buttarlo quando non serve più.

Per loro il Comune di Pioltello organizza un ciclo di incontri in cui gli esperti di Amsa spiegheranno come fare bene la differenziata, evitando gli errori più frequenti. Sono anche previste visite agli impianti di Amsa per vedere che fine fanno  i nostri rifiuti.

Continua a leggere “E adesso dove lo butto ?”

L’attesa della … sala d’attesa

IMG_20171030_090730

Proseguono i lavori per la riapertura della sala di attesa della stazione ferroviaria di Limito di Pioltello.  Come avevamo annunciato,  l’assegnatario dello spazio di proprietà delle ferrovie ha iniziato i lavori per attrezzare il locale con bar e biglietteria. Con l’apertura della sala, prevista prima di Natale, la nostra staziono tornerà ad avere un luogo confortevole dove aspettare treni e passeggeri, acquistre i biglietti e utilizzare i bagni annessi.

Continua a leggere “L’attesa della … sala d’attesa”

Cosa ci fanno coi miei soldi?

MeseFinanzaEtica

Il Gruppo di iniziativa territoriale Milano Est di Banca Etica propone cinque appuntamenti aperti a tutti gli interessati: un intenso programma, realizzato in collaborazione con enti e organizzazioni del territorio, per decidere responsabilmente come investire i nostri soldi.

“NOI SIAMO TERRA , NOI SIAMO SUOLO” monologo teatrale di Roberto Mercandini
Un monologo solo in apparenza visionario , in realtà basato su dati rigorosamente scientifici, per riflettere sul legame strettissimo tra ecologia ed economia, tra etica e finanza. Venerdì 3 novembre alle ore 21 Casa delle Arti via De Gasperi, 5 Cernusco sul Naviglio MI

Continua a leggere “Cosa ci fanno coi miei soldi?”

Benvenuto, don Marco

Oggi domenica 29 ottobre 2017 ha fatto il suo ingresso ufficiale nella parrocchia di San Giorgio in Limito di Pioltello il nuovo parroco don Marco Taglioretti. Cresciuto a Cologno, 46 anni, prete dell’oratorio prima a Busto Arsizio e poi ad Arcore e Lesmo, succede a don Stefano Gaslini.

Presenti alla cerimonia rappresentanti delle comunità per cui don Marco è passato, le associazioni di Limito e la giunta comunale che, nella persona della sindaca Cosciotti, gli ha dato il benvenuto in città.

Prima della celebrazione eucaristica e subito dopo aver pubblicamente accettato la sua nuova parrocchia, don Marco ha “preso possesso” della chiesa, spostandosi nei luoghi simbolo della sua pastorale: l’ambone, il fonte battesimale, il confessionale e l’altare.

Continua a leggere “Benvenuto, don Marco”